Guida veloce al miglior cibo siciliano: 5 specialità siciliane da provare

Guida veloce al miglior cibo siciliano: le 5 specialità siciliane da non perdere

Caro viaggiatore se sei appena arrivato in Sicilia o ti stai preparando per andarci la prima domanda che dovrai porti è:
Cosa si mangia in Sicilia?

Quando si parla di cibo siciliano subito si pensa all’arancino e al cannolo alla ricotta, i nostri indiscutibili cavalli di battaglia, che come sappiamo, non hanno bisogno di pubblicità e sono orgogliosamente conosciuti i tutto il mondo. 

Voglio invece presentarvi 5 specialità da provare assolutamente anche se meno conosciute.

Ecco a voi 5 specialità siciliane poco conosciute da provare assolutamente

1) La Granita

Vi avevo detto che avrei parlato di piatti poco conosciuti eppure quasi tutti conoscono la  grantia, ma il punto è: hai mai assaggiato la vera granita siciliana? Non puoi dire di averla mangiata se non l’hai mai provata qui in Sicilia perché la granita è inimitabile. Un siciliano in estate, la domenica o quando ha una mattina libera scappa a fare colazione con  granita e brioche.

Come si mangia la granita? 

Scegliete il gusto che più vi piace,  scegliete semetterci anche la panna sopra e non dimenticate  La  brioche “cu tuppu”. Granita e brioche vanno mangiate insieme, intingendone piccoli pezzi di brioche dentro il bicchiere di granita che sciogliendosi si amalgameranno tra loro.

la vera granita siciliana
Granita al limone con brioche "cu tuppu"

2) Gli involtini di pesce spada

Meno conosciuti della granita, ma non meno degni di nota! Provengono dalla tradizione della “braciola messinese” ma nella sua variante di pesce. Sono infatti delle fettine arrotolate di spada molto sottili e condite con la muddica cunzata, ovvero un pangrattato condito con aromi e spezie.

Il vero involtino di spada va cotto alla brace, che ne esalta i sapori e crea una croccante crosticina,  ma sappiamo che non è facile trovare un ristorante che la  utilizzi.

Noi al B&B Villa Vittoria, ci teniamo ad organizzare due tre volte in estate delle grigliate di pesce in giardino per farli assaggiare ai nostri ospiti.

Involtini alla griglia
Non sei ancora arrivato alla fine ti è venuta fame? Non farti passare il languorino, scopri il nostro B&B Villa Vittoria e prenota subito la  tua vacanza!

3) La Caponata

Che cos’è la caponata? E’ una dadolata di verdure dell’orto fritte ciascuna separatamente per poi essere saltate in padella e sfumate con un battuto di aceto e zucchero. Va servita rigorosamente con abbondante basilico fresco. 

La caponata siciliana ha origine molto antiche, la tramandiamo dai tempi del dominio arabo ed è per questo che negli anni ha subito più di 40 varianti motivo per cui è difficilissimo mettere d’accordo tutti i siciliani sulla sua preparazione!

Posso assicurarvi che in qualunque modo la  proverete aspettatevi un tripudio di sapori profumi e colori già dal primo assaggio. 

La caponatina di nonna

4) La pasta con i ricci di mare

Come si fa a spiegare il sapore del mare a chi non ha mai assaggiato una forchettata di spaghetti ai ricci?

La  bontà di questo piatto sta nella semplicità della sua preparazione e dei suoi ingredienti:  una semplice pasta aglio e olio saltata in padella e condita con la  polpa di ricci messa rigorosamente a crudo a piatto finito!

Non è facile trovare questo piatto disponibile nei ristoranti, perché durante il periodo di riproduzione della specie non è consentita la raccolta. Se trovate questo piatto al ristorante non esitate ad assaggiarlo, ma ricordate chiedete verificate sempre che la  polpa non venga cotta!

Pasta con polpa di ricci a crudo

Il Semifreddo alla mandorla

Come piatto “duci”, ho pensato di dare spazio a un dolce fresco e che esalta il sapore delicato e inconfondibile della mandorla tostata sicula.

Troverete questo dessert facilmente nei ristoranti della costa occidentale della Sicilia perché è tipico della zona.

Un dolce al cucchiaio che viene spesso guarnito con una salsa al cioccolato e delle scaglie di mandorle.

Provatelo!

semifreddo-mandorle-sicilia

Per concludere, sono del parere che la riuscita di un viaggio dipenda in buona parte dal cibo che si è mangiato, e piatti indimenticabili lasceranno nella memoria ricordi indimenticabili.

Quindi il mio consiglio è: lasciate stare i pensieri sulla linea e sulla prova costume (sono sicura che vi andrà bene lo stesso).

Ma non lasciatevi scappare l’occasione di provare nuovi gusti, sapori ed emozioni che solo il buon cibo sa regalare. 

                             Buon viaggio ma soprattutto buon appetito!

Cosa aspetti a iniziare la tua vacanza?

A Villa Vittoria ti consiglieremo tour enogastronomici sull’Etna, sulle Madonie e nelle migliori località balneari della zona.
PRENOTA SUBITO!!

Guida veloce al miglior cibo siciliano: 5 specialità siciliane da provare
Tags:                 
×

Powered by WhatsApp Chat

×